Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o navigando sul sito acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI 

Allegati:
Scarica questo file (bando_apprendistato.pdf)Bando apprendistato200 kB

Alle aziende associate,

con la presente si trasmettono linee guida relative all' Avviso per l’attuazione della DGR 1001/2010 (Regione Campania) in merito alla comunicazione dei contratti di apprendistato e per l’apertura della presentazione di domande di finanziamento della formazione formale esterna da parte dei datori di lavoro che, in attuazione della Legge 14 Febbraio 2003 n° 30 - D.Lgs n° 276/2003 ex art. 49, hanno assunto personale con il contratto di “Apprendistato Professionalizzante” (bando in allegato):

Con la pubblicazione del presente Avviso sono aperti i termini per l’avvio della nuova procedura di comunicazione dell’avvenuta sottoscrizione dei contratti di apprendistato, ex art. 49 D.Lgvo 276/2003, alla Regione Campania. Contestualmente all’avvenuta sottoscrizione del contratto, il datore di lavoro comunica il profilo e la qualifica professionale di assunzione associando ad essi il percorso formativo presente nel Catalogo approvato con DGR 1001/2010.

Tutte le comunicazioni che il datore di lavoro deve effettuare alla Regione in materia di apprendistato professionalizzante devono essere fatte utilizzando la piattaforma www.apprendistatoregionecampania.it, accessibile anche tramite un link presente sul sito ufficiale della Regione Campania. Pertanto tutti gli adempimenti amministrativi, le comunicazioni e ogni altra informazione riguardanti l’apprendistato da e verso la Regione dovranno avvenire utilizzando il sistema informatico.

Sulla piattaforma è presente non solo la procedura da seguire per la compilazione di tutti i dati richiesti ai fini della registrazione al primo accesso, così come descritto di seguito, ma anche il catalogo formativo da cui selezionare il macro settore, il settore, il profilo e la qualifica con cui si assume l’apprendista.L’accredito sulla piattaforma avviene solo la prima volta unicamente con posta elettronica certificata (PEC) del datore di lavoro che diventa anche lo strumento di comunicazione Regione -datore di lavoro e viceversa. La procedura dopo il primo accesso rilascerà le credenziali sulla PEC con cui si è registrati. Sulla piattaforma è presente anche una guida in linea che accompagna l’utente durante il percorso di compilazione delle varie maschere, costantemente aggiornata e riguardante le singole procedure da attuare per i vari atti amministrativi (comunicazione e variazioni del contratto, finanziamento assunzione, comunicazione e finanziamento formazione apprendista, finanziamento formazione tutor, altro), nonché un pronto servizio di assistenza in linea.

A partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Burc, i datori di lavoro che hanno una unità produttiva e/o sede operativa nel territorio regionale devono comunicare tramite piattaforma la stipula del contratto di apprendistato professionalizzante sottoscritto durante i 40 giorni precedenti alla data di pubblicazione del presente, con l’indicazione del macro settore, settore, profilo e qualifica presenti nel Catalogo.
Durante tutto la durata del contratto di apprendistato, il datore di lavoro deve utilizzare la piattaforma per tutte le comunicazioni riguardanti l’attuazione del contratto:

  • assunzione con relativo piano formativo allegato al profilo e alla qualifica; · licenziamenti, dimissioni e variazioni contrattuali;· inizio e fine attività formativa per singola annualità.

Il datore di lavoro, in riferimento all’attività formativa da realizzare in ottemperanza alla normativa di riferimento, si può trovare in una delle